10 migliori software per pittura digitale

Jun 10,2020 AM 11:48

101259

0

Il miglior software di disegno e pittura


Quale software è migliore per l'arte digitale, Adobe Photoshop o Illustrator?

Personalmente non ritengo che esista un programma che possa essere definito il migliore perché, in fin dei conti, ciascun programma ha delle peculiarità che possono far pensare che sia meglio di un altro.

Il disegno digitale si sta affiancando sempre di più al mondo cartaceo. L’evoluzione nel campo delle tavolette grafiche e gli aggiornamenti ai software dedicati hanno determinato una nuova era del disegno. Oggi andremo a parlarvi proprio dei programmi migliori per il disegno digitale. Alcuni sicuramente li conoscerete, altri forse sono meno conosciuti.


10 migliori software per pittura digitale

Il miglior software di disegno e pittura


L’universo dell’illustrazione digitale è, spesso e volentieri, materia di Adobe e dei suoi Photoshop e Illustrator.

Per esempio, se osservi il mercato del lavoro tutti richiedono esperienza in Illustrator o Sketch (soprattutto per interfacce), ma questo non significa che siano le migliori ma piuttosto che sono le più distribuite alll’interno delle aziende.


1. Adobe Photoshop


Adobe Photoshop è fondamentalmente un programma di fotoritocco, che negli anni si è arricchito di tante funzioni utili a creare delle immagini complete di “effetti speciali” e testi, ma nasce soprattutto per manipolare immagini in formato bitmap già esistenti e non per fare arte digitale.

Photoshop non ha certo bisogno di presentazioni. E’ uno dei software di grafica, vettoriale e non, e fotoritocco più utilizzati al mondo. Grazie alle sue enormi potenzialità è possibile creare veri e propri capolavori.

Photoshop è un programma incredibile che ti consente di fare qualsiasi cosa, dal ritocco delle foto alla pittura digitale, e la potenza di elaborazione di Photoshop lo ha reso uno standard del settore per gli illustratori.

Anche l'interfaccia del programma rimane la stessa ogni volta che si aggiorna, il che significa che non rimarrai bloccato imparando l'intera cosa da zero. Ovviamente ci vorranno anni di esperienza prima di padroneggiare al meglio le diverse funzionalità presenti.

Photoshop è un software bitmap, basato sulla manipolazione dei pixel. Questo significa che si parte da una foto o da una tela digitale vuota, e si crea o si modifica a seconda delle proprie capacità, delle potenzialità della versione di Photoshop. Ma in gran parte l’operatività di Photoshop resta ancorata ai pixel, per cui ad una risoluzione.


L’aspetto positivo di queso è il livello di dettaglio, che può essere altissimo: più pixel significa più dettaglio, ma anche più carico di lavoro. Photoshop è quindi utilizzato per le opere pittoresche, per le fotografie o per i dipinti digitali e in parte anche come software complementare per le Applicazioni 3D, per gli stessi motivi.

Mentre ci sono altri programmi artistici, Photoshop è fondamentale perché avere accesso agli stessi strumenti dei tuoi pari ti mette sullo stesso campo di gioco. Se lavori come freelance, puoi creare immagini dall'aspetto professionale. Se vuoi lavorare per un'azienda, conoscere gli strumenti del mestiere ti renderà un noleggio attraente.

Adobe ha diverse opzioni di prezzo. Un piano per la singola app per Photoshop arriva a € 20,99 / mese. Se vuoi più programmi in più, il prezzo aumenta.


2. Adobe Illustrator


Adobe Illustrator è un programma per la realizzazione di illustrazioni (da cui il nome) e la manipolazione di elementi grafici vettoriali, che consentono una scalabilità infinita, senza perdita di qualità. Ad esempio è lo strumento ideale per progettare un logo. Anche questo software negli anni si è arricchito di molteplici funzioni utili a semplificare ed arricchire il lavoro dei graphic designer, ma non lo vedo specificatamente adatto alla digital art.

Entrambi i software sono in grado di operare con oggetti vettoriali e raster insieme, ma ognuno resta ancorato alle proprie specificità ed è un peccato mortale, oltre che uno sforzo inutile, usare un software per un compito per cui non è stato progettato.

In ogni caso, negli anni molti artisti sono riusciti a tirar fuori opere mirabili con questi software, ma ormai esistono software molto più adatti, che in abbinamento a tavolette grafiche o tablet, danno agli artisti digitali maggiori possibilità di espressione (anche in termini di semplicità ed immediatezza).

Adobe Illustrator è dedicato specialmente a chi è pratico di web design o web marketing. Questo programma permette proprio di realizzare loghi, stemmi e banner per le proprie aziende o siti web, lavorando in grafica vettoriale.

Illustrator è un software di disegno, opera ad oggetti, non a pixel: permette di creare oggetti a cui fornire degli attributi, come colore, bordo, trasparenza, forma, sovrapposizione, contenuti. Il livello di dettaglio di Illustrator può diventare alto ma mai pari a Photoshop, e questo è un vantaggio, perché l’editing di un vettoriale è molto veloce e spesso, nei designi vettoriali (pensa ad un fumetto, ad una cartina topografica, ad un logo, ad una mappa, ad un packaging) la precisione non è richiesta e anzi, la purezza delle linee è una delle parti più belle.


Oggi disegno con Illustrator per lavoro ma anche per diletto, mi rilassa, mentre uso Illustrator.

Date libero sfogo alle vostre idee e mettete in pratica le vostre conoscenze in abito grafico. L’interfaccia non è molto lontana da quella di Photoshop, con l’aggiunta di strumenti dedicati proprio al web design.

Grazie ad Adobe Illustrator sarete in grado di sfruttare al meglio gli strumenti messi a disposizione per un lavoro efficiente.


3. Affinity Photo


Affinity Photo è diventato la prima scelta di fotografi e artisti professionisti di tutto il mondo, che lo apprezzano particolarmente per la velocità, potenza e precisione. La prima applicazione di editing fotografico professionale con un set di funzionalità di editing completo e in grado di offrire piena compatibilità del formato dei file su Windows, Mac e iPad, per consentirti di lavorare allo stesso file su qualsiasi dispositivo.

Visualizza le tue modifiche renderizzate in tempo reale e sfrutta l’incredibile set di strumenti, adattato alle esigenze di un flusso di lavoro professionale.

Che si tratti di correzioni rapide o di ritocchi più dettagliati, Affinity Photo offre un set completo di strumenti di ritocco e funzionalità dedicate che ti consentiranno di ottenere risultati eccellenti. Pennellate eleganti, grazie al motore pennelli preciso e alle dinamiche avanzate di Affinity Photo, potrai sfruttare un’esperienza di disegno fluida e naturale straordinaria.

Sia che si tratti di ritagliare gli oggetti, creare maschere o applicare le regolazioni in modo selettivo, potrai eseguire facilmente selezioni estremamente precise, fino al più piccolo dettaglio.

Livelli Filtro live incredibili, Effetti come sfocatura, illuminazione, distorsioni e correzioni prospettiche possono essere tutti applicati come livelli filtro live non distruttivi. Ciò significa che è possibile cancellarli, applicare maschere, riordinarli e regolare i parametri in tempo reale. È un modo completamente nuovo di lavorare.

Oltre al supporto di un numero illimitato di livelli, Affinity Photo offre una libreria completa regolazioni, effetti e filtri live, che possono essere raggruppati, ritagliati, mascherati o fusi insieme per consentire la creazione di composizioni di immagine incredibilmente complesse.


Superiorità:

- L’unico strumento di editing fotografico che offre un flusso di lavoro completo a 32 bit.

- l’unico strumento di editing fotografico completo integrato su macOS, Windows e iOS.

- Modifiche interattive e in tempo reale.

- Supporto per immagini di grandi dimensioni (oltre 100 megapixel), Panoramica e zoom a 60 fps.

- Assemblaggio foto preciso.

- Apertura e modifica dei file PSD e PSB.

- Spazio di lavoro dedicato per le funzionalità di scultura.

- Rimozione degli oggetti indesiderati grazie al magico pennello Inpainting.

- Unisci facilmente più immagini scattate a distanze focali differenti per ottenere fotografie macro dettagliate.


4. CorelDRAW


CorelDRAW è un software per grafica vettoriale nato nel 1989. la migliore grafica vettoriale e il fotoritocco per Win e Mac.

CorelDraw è stato per anni il re incontrastato tra i programmi di grafica vettoriale per Windows: versatile, facile da usare, completo, non pesante per il sistema. Progetta su pressoché qualsiasi dispositivo con strumenti di illustrazione vettoriale, layout, fotoritocco e tipografia professionali.

Sia per gli utenti di ritorno che per i nuovi utenti, è che la logica di funzionamento e la velocità di utilizzo per creare illustrazioni anche complesse è rimasta intatta anche nella versione 2020, pur nell'aggiornamento dell'applicazione agli ultimi canoni di design.

Poi negli anni, malgrado Corel abbia acquistato altri programmi, come per esempio Photo-Paint, il nome Corel, pur continuando a esistere, è andato sfumandosi nella cortina fumogena creata dallo strapotere di Adobe, soprattutto nell'era della Creative Cloud.

CorelDraw resta, come nel passato, una piccola suite di programmi: all'app principale per la grafica vettoriale, si affianca Photo-Paint, per il ritocco fotografico, in grado di sostituire Photoshop per il 95% degli utenti.


L'edizione 2020 di CorelDraw è stata riscritta e ottimizzata con un duplice obiettivo: pesare poco in termini di risorse e batteria (aspetto sul quale Adobe certamente non eccelle) e velocizzare enormemente le operazioni.

Arrivano anche le funzioni impreziosite dal ricorso all'intelligenza artificiale. l'AI interviene per esempio nel rescaling in espansione delle immagini che ha filtri di recupero della nitidezza differenziati proprio in considerazione del contenuto della foto e della rete neurale istruita dal team di sviluppatori sulla base di centinaia di migliaia di immagini test; l'intelligenza artificiale dovrebbe permettere risultati eccellenti nell'elaborazione delle immagini jpeg molto compresse: Photo-Paint è in grado di mitigare in maniera sensibile gli artefatti creati dalla compressione con perdita, recuperando buona parte dell'informazione persa.

Crea qualsiasi cosa - Dalla produzione e l’ingegneria, alla produzione di insegne, al marketing e altro ancora, CorelDRAW è usato da diversi grafici, settori e aziende in tutto il mondo. Da opere d’arte straordinarie a grafica per il web di impatto e stampe mozzafiato, Beneficia di un passaggio da bitmap a vettoriale eccellente, grazie al nuovo, incredibile strumento assistito dall’AI PowerTRACE. Esprimi la tua visione creativa con strumenti che ti permettono di ottenere risultati professionali di cui andare fiero.


Superiorità:

- Strumenti professionali per l'illustrazione vettoriale, il layout e il fotoritocco.

- Oltre 25 funzionalità NUOVE e perfezionate.

- Usa i potenti strumenti di illustrazione vettoriale di CorelDRAW per trasformare linee e forme di base in complesse opere d’arte.

- Compatibile con oltre 100 formati di file di grafica, publishing e immagine, importa ed esporta facilmente una varietà di risorse di progetti in base ai file forniti dal cliente o alle sue esigenze.


5. Clip Studio Paint


Manga Studio, ribattezzato in Clip Studio Paint, è un eccellente alternativa a Photoshop. Se il vostro scopo è il puro e mero disegno digitale, non possiamo che consigliarvi questo. Manga Studio, infatti, possiede tutti gli strumenti necessari per poter iniziare a disegnare manga e fumetti. Sono presenti funzioni particolari che vi potranno essere utili se siete alle prime armi, come l’autocorrezione del tratto.


Se siete ancora neofiti del disegno in generale, il nostro consiglio è quello di fare moltissima pratica su carta, prima di cimentarvi nell’acquisto di una tavoletta grafica (come la Wacom Intuos Draw) e nel disegno digitale. L’uso di una tavoletta grafica non vi renderà immediatamente esperti ma vi aiuterà tantissimo se già siete abbastanza navigati sul disegno cartaceo.


6. GIMP


GIMP (GNU Image Manipulation Program) è un software libero multipiattaforma per l'elaborazione digitale delle immagini. Il progetto è iniziato nel 1995 da Spencer Kimball e Peter Mattis ed è mantenuto da volontari.Il logo è la mascotte Wilber, un coyote.

Offre una lunga serie di strumenti per disegnare, colorare e migliorare foto e immagini, compatibile con diversi formati senza problemi i sorta, oltre ad integrare un file manager simile ad Adobe Bridge, sempre molto utile.


Fra i vari usi possibili vi sono fotoritocco, fotomontaggio, conversioni tra molteplici formati di file, animazioni (ad esempio in formato GIF), e processamento in batch in linea.GIMP è compatibile anche con il formato proprietario PSD di Adobe Photoshop.

Quando si parla di programmi di grafica gratis non si può non citare GIMP, un alternativa a Photoshop più utilizzate. Il nome sta per GNU Image Manipulation Program e in principio debuttò su piattaforme Unix. L’interfaccia di GIMP differisce rispetto a quella di Photoshop in diverse parti, anche se esiste una versione che riprende il look del programma Adobe.


GIMP è spesso descritto come un'alternativa al prodotto commerciale Adobe Photoshop, ci sono importanti differenze tra i due pacchetti:

- Le due applicazioni differiscono nella gestione dei colori - GIMP supporta invece solo in parte lo spazio CMYK, con un plugin aggiuntivo limitato, mentre non può supportare, per motivi legali, lo spazio colore commerciale Pantone.

- GIMP necessita di una minima conoscenza di programmazione per implementare gli script Python-Fu o Script-Fu, mentre Photoshop consente di programmare macro e ripeterle con un tasto play.

- Photoshop non è compatibile con i plugin e gli script per GIMP.

- Photoshop non supporta il formato nativo di GIMP (XCF), mentre GIMP può leggere e scrivere il formato nativo di Photoshop se con metodo di colore CMYK (PSD).

- Photoshop dispone di alcune funzionalità non implementate in GIMP, come il supporto nativo per i livelli di correzione colore (Adjustment layers, livelli che agiscono da filtri).


7. Krita


Nato come alternativa di semplice utilizzo alla suite grafica di Adobe, Krita è ormai diventato un temuto concorrente sia di Photoshop che di Illustrator.

Si tratta di un programma di disegno digitale davvero versatile, in sviluppo dal 1999 e pensato da artisti nel campo del concept art, texture e matte painting, illustratori e fumettisti. Arriva già con una serie di pennelli adatti a differenti tipi di lavori e stili ma ci sono anche molti plug-in disponibili per inserire filtri avanzati e guide avanzate per la prospettiva per rendere la vita più facile agli artisti.

Giunto alla terza versione, Krita è uno dei programmi più apprezzati dai fumettisti e da tutti gli artisti digitali abituati a lavorare a mano libera, tramite tavolette grafiche.


Progettato principalmente come applicazione per il disegno e la pittura digitale, ha ampie funzioni utili per il fotoritocco. Le possibilità offerte da questo programma vanno anche oltre, come ad esempio lo stabilizzatore del pennello che permette di disegnare morbidi linee anche per chi ha una mano tremolante, facile creazione di pattern e texture e una palette di colori pop-up per scegliere velocemente quello più adatto al disegno su cui si sta lavorando.

L’interfaccia grafica è progettata per essere intuitiva e permettere un accesso rapido a tutti gli strumenti fondamentali. La tavolozza è costruita in stile pop-up , e permette di scegliere non solo i colori, ma anche gli strumenti che si vogliono usare. Sono ovviamente supportati i livelli e le varie operazioni tra di essi, oltre alle maschere di livello, e diversi tipi di modelli di colore (tra i quali il CYMK , adatto per la quadricromia della stampa offset).


La Krita contiene alcune funzioni non ancora inserite nella versione corrispondente di Gimp, come la gestione di CMYK, L*a*b e molti altri modelli di colore, con una densità di colore che va da 8 a 32 bit. Inoltre è previsto il supporto di strumenti di colorazione realistica, che imitino il disegno a matita e i pennelli a inchiostro o pittura, simulando anche l'asciugarsi del pigmento.


È paragonabile ad altri programmi di grafica, come GIMP o Adobe Photoshop, e ne ha già raggiunto molte delle caratteristiche più utili. Si tratta però di programmi molto più maturi, ed è lecito aspettarsi che Krita non ne eguagli ancora la velocità e l'ottimizzazione. Alcuni utenti hanno dichiarato di preferire l'interfaccia di Krita a quella, un po' atipica, di GIMP, e questo è un punto che ne ha portato avanti lo sviluppo.


8. Inkscape


Inkscape è un editor di grafiche vettoriali open source con caratteristiche simili a Illustrator, Freehand, CorelDraw, ma con la differenza che questo è gratuito.

Uno strumento potente e libero. Se sei un illustratore, un designer, un web designer o se hai semplicemente bisogno di creare delle immagini vettoriali, Inkscape fa al caso tuo!

Lo sviluppo di Inkscape cominciò nel 2003, come un fork del programma Sodipodi. L'attenzione è stata messa particolarmente sull'ergonomia e la facilità d'uso dell'interfaccia del programma, anche attraverso una maggiore conformità con la Guida per l'interfaccia umana del desktop GNOME, usando le scorciatoie da tastiera universale, ecc. Utilizza W3C standard, Scalable Vector Graphics (SVG). Questo programma include un buon numero di funzioni e strumenti e può funzionare con formati come PNG, JPG, BMP o TIFF.

Inkscape può gestire il testo, che può essere disposto lungo un tracciato anche curvo, ma non ha un controllo ortografico.

L'obiettivo principale di Inkscape è di essere uno strumento di disegno davvero completo e non molto difficile da usare, compatibile con XML, SVG e CSS, e possiamo dire che ci riesce.


Dispone di un editor XML che permette di modificare a mano i nodi che compongono il documento. Questo rende possibile l'utilizzo di trucchi che non sono possibili con il solo editor grafico, a patto di conoscere la sintassi XML e quella SVG (è utile anche conoscere lo standard CSS). Tuttavia, anche una persona non esperta in questi linguaggi può intuitivamente eseguire alcune operazioni comuni (ad esempio controllare le proprietà del documento; modificare l'ordine con cui vengono disegnati gli elementi, riordinando i corrispettivi nodi XML; eccetera). Inkscape supporta tantissime funzionalità avanzate (evidenziatori, cloni, combinazioni alpha, ecc.) e possiede inoltre un'interfaccia semplificata realizzata con grande cura. Funziona davvero bene quando modifichi nodi, esegui difficili operazioni di percorso, tracci bitmap e molto altro ancora.

Altre operazioni possibili con Inkscape: Inkscape permette, come altri programmi simili, un gran numero di operazioni sugli oggetti e ha diversi strumenti utili.



Le operazioni possibili con gli oggetti in Inkscape sono di Unione (anche multipla), Differenza, Intersezione, Esclusione, Divisione, Taglia tracciato, Combina e Separa; inoltre si possono applicare azioni come Intrudi, Estrudi, Proiezione dinamica, Proiezione collegata e operazioni come Semplifica tracciati o inverti. Gli oggetti si possono raggruppare, allineare, distribuire, incolonnare, selezionare, spostare, riflettere, duplicare, clonare, trasformare in altezza, larghezza, inclinazione e rotazione.

Inkscape permette di gestire il colore e di creare gradienti con singoli colori in percentuale di trasparenza alpha. Permette di diminuire l'opacità dell'intero oggetto e di sfocarlo in percentuale. Questa opzione è utile per creare figure curve più realistiche.


Superiorità:

- Inkscape è un editor grafico vettoriale libero e open source per Linux, Windows e macOS.

- Strumenti di disegno flessibili.

- Ampia compatibilità di formati file.

- Potenti strumenti di testo.

- Curve bezier e spiro.


9. ArtRage


ArtRage è un editor di grafica bitmap per la pittura digitale creato da Ambient Design Ltd. e supporta di Windows , MacOS e dispositivi Apple e Android di telefonia mobile ed è disponibile in più lingue. Si rivolge a tutte le età e livelli di abilità, dai bambini agli artisti professionisti.

ArtRage è un'applicazione originale e semplice da usare che simula perfettamente diversi dipinti e fogli da disegno. Ti entusiasmerà grazie alla sua interfaccia accattivante ed elegante, molto utile e semplice da utilizzare.



Se siete amanti della pittura, il software offre svariati strumenti utili per imparare o migliorare le proprie qualità di disegno. Più che per il disegno digitale, ArtRage è adatto a chi vuole realizzare dei veri e propri quadri utilizzando solamente una tavoletta grafica o anche un semplice schermo touch. Questo perchè ArtRage è disponibile anche per Android e iOS.

ArtRage è un altro programma per il disegno digitale adatto a tutte le età. Rispetto a Photoshop, ArtRage ha un’interfaccia più immediata che permette anche a chi non ha mai utilizzato il programma di familiarizzare con gli strumenti, come i pastelli, la matita e le varie impostazioni dei colori. E’ sicuramente meno professionale di Photoshop, ma più intuitivo ed in grado comunque di far ottenere risultati degni di nota.


ArtRage è progettato per essere il più realistico possibile. Questo include vario spessore e texture di media e tela, la capacità di mescolare multimediale e una realistica opzione di colore di fusione così come la fusione RGB digitale standard. Esso comprende una vasta gamma di strumenti reali, nonché Stencil strati rottami da usare come carta straccia o palette di miscelazione e la possibilità di integrare immagini di riferimento o di traccia.

Sarai in grado di scegliere tra diversi tipi di grana della carta e materiali di pittura. ArtRage è così realistico che potrai mescolare i colori direttamente sulla carta mentre dipingi.


È stato progettato per essere utilizzato con un tablet PC o tavoletta grafica , ma può essere utilizzato con un normale mouse pure. I suoi mezzi comprendono strumenti come la pittura ad olio , vernice spray , matita , acrilico , e altri, utilizzando la fisica relativamente realistico per simulare la pittura vera e propria. Altri strumenti comprendono rintracciamento, sbavature, sfocatura, miscelazione, simmetria, diversi tipi di carta per la "tela" (cioè carta stropicciata, carta liscia, stagnola rugosa, ecc), così come gli effetti speciali, pennelli personalizzati e editing digitale di base utensili.


10. SketchBook


Autodesk SketchBook è ora completamente gratis su Android, iOS, macOS e Windows.

Si legge sulla pagina ufficiale:

Noi di Autodesk siamo convinti che la creatività inizi da un'idea. Che si tratti di rapidi schizzi concettuali o di opere d'arte completamente finite, il disegno è alla base del processo creativo. Dato che le idee più interessanti arrivano inaspettatamente, la possibilità di accedere a strumenti di disegno creativo veloci e potenti è essenziale per qualsiasi processo di natura creativa.

Per questo motivo, siamo lieti di annunciare che la versione completa di SketchBook è ora disponibile GRATUITAMENTE per tutti.

SketchBook è stato sviluppato dalla stessa società autrice del noto software Maya per la grafica 3D. Per quanto abbia molti meno strumenti rispetto alla concorrenza, permette di disegnare in maniera efficiente.


SketchBook è una delle app di terze parti più apprezzate per il disegno a pennino a prescindere dalla piattaforma, con medie di valutazioni altissime e una considerevole conta dei download.

Quello che mi piace di SketchBook è la sua interfaccia pulita. Sketchbook permette di disegnare in modo professionale e intuitivo. Questa app è in grado di trasformare il computer in un perfetto toolkit per progetti artistici.

Un’esperienza di disegno di alto livello. Grazie al potente motore del software, sarà possibile gestire una tela di 100 mcx, mantendendo la sensazione zoommata del disegno tradizionale.

Disegna i progetti con precisione e velocità, grazie all’interfaccia intuitiva e un set di strumenti familiari come matite, evidenziatori e pennelli personalizzabili.

Sei un progettista, un architetto o un designer? Sketchbook è l’applicazione che fa al caso tuo!


Superiorità:

- Accesso a strumenti e comandi nei menu intuitivi e personalizzabili.

- Semplificazione e ottimizzazione del processo di schizzo con matite, penne, pennelli e aerografi personalizzabili.

- Realizzazione di tratti nitidi e precisi grazie agli strumenti guida.

- Possibilità di importare i disegni nel dispositivo per effettuare modifiche e colorazioni.

- Sketchbook può essere utilizzato ovunque e in qualsiasi momento grazie alla versione mobile.

- In grado di condurti dallo schizzo al capolavoro pienamente realizzato.

- Flusso di lavoro ottimizzato, Possibilità di esportare il lavoro come JPG, PNG,BMP, TIFF e PSD.

- la versione completa di SketchBook è ora disponibile gratuitamente.


In conclusione:

Di certo non esistono solo cinque programmi di grafica gratis sul web, certe volte dipende anche dai gusti. Online si possono trovare altri software ben sviluppati come i programmi di grafica vettoriale Vectr e SVG Edit per avere fondamentalmente immagini vettoriali gratis. Per l’editing delle immagini c’è anche Photo Pos Pro, mentre per il fotoritocco su mobile c’è VSCO.

in particolare nell’impossibilità di definire oggi un software migliore di altri: ogni Applicazione ha i propri lati positivi e negativi e per fortuna viviamo in un’epoca nella quale è possibile scegliere non solo quale Applicazione utilizzare, ma anche utilizzarle tutte, sfruttando così la loro ricchezza in modo ottimale.



TIPS: 

il termine Illustrazione è molto vago:

se si tratta di una Illustrazione tecnica, molto meglio virare su di un software vettoriale come Adobe Illustrator (probabilmente il più famoso e il più potente) oppure Affinity Designer, astro nascente.

Per Illustrazione vettoriale intendo una cartina topografica, un logo, una icona, un elemento d’interfaccia, un fumetto, una stilizzazione, una rappresentazione di arte moderna, un disegno tecnico.

Se diversamente il termine Illustrazione è utilizzato per un altro tipo di arte, come ad esempio un ritratto, la simulazione di un disegno manuale, un dipinto (digitale), un ritocco artistico di una foto o qualche cosa di simile, allora meglio virare su Adobe Photoshop (probabilmente il più famoso e il più potente) oppure Painter (che rispetto al primo ha un controllo maggiore sui pennelli e sul disegno in generale).

Se invece osserviamo il mercato dal punto di vista di un libero professionista le cose si stanno evolvendo molto velocemente.




0 Responses